SABATO 14 APRILE 2018 dalle ore 10.30 alle ore 13.00

presso la Biblioteca del Collegio Marconi in Via Seminario, 34 a Portogruaro abbiamo il piacere di avere ospite a Portogruaro Maurizio Pallante, presidente onorario e fondatore del Movimento Decrescita Felice per la presentazione del suo ultimo libro uscito a marzo

“Sostenibilità, equità, solidarietà. Un manifesto politico e culturale”

In uno scenario politico italiano ed europeo desolante e ricco di grandi incognite, il libro di Pallante si offre come uno spiraglio di luce e si pone in dialogo con tutti coloro che non vogliono farsi avvolgere dal pessimismo e dalle varie ideologie che oggi si coniugano in slogan blandi e populisti.

Il libro è molto pratico, nel senso che affronta temi scottanti ed urgenti e fornisce non la soluzione specifica, ma indubbiamente delle chiavi di lettura validissime per il nostro tempo e delle piste di soluzione che solo un soggetto politico e culturale – che parte dal basso  può portare realmente a compimento.

I temi trattati da Maurizio Pallante infatti sono quelli che ogni giorno ascoltiamo in tv e sui giornali ma visti attraverso una lente nuova. L’autore infatti non si ferma in superficie ma scende nei dettagli e propone cammini per uscirne.

Molto interessante anche il capitolo dedicato ai concetti di progresso, cambiamento, innovazione  e modernità; mentre il capitolo sulla riconversione delle tecnologie dovrebbe smontare una volta per tutte il luogo comune che vuole la decrescita felice come un ideale ritorno all’età della pietra.

Un capitolo che forse creerà rumore è quello dedicato alle migrazioni. Qui l’autore mostra tutta la sua onestà intellettuale ed esprime concetti forti ma reali per affrontare un fenomeno che ha a monte problemi enormi.

Insomma l’ultima fatica di Pallante si prospetta ancora una volta come qualcosa che stimolerà la riflessione e metterà in discussione parecchi luoghi comuni e molte anime adagiate su false sicurezze avranno l’occasione di farsi qualche domanda scomoda ma utile.

MDFLT Pallante PORTOGRUARO 20180414