Questa settimana diamo inizio al progetto ASL 2017/2018

“Dimmi che cosa mangi ed io ti dico chi sarai”

per il secondo anno consecutivo.

Il progetto vuole essere una proposta rivolta alle classi terze degli Istituti Superiori di Portogruaro per accrescere la consapevolezza in tema di alimentazione nei suoi molteplici riflessi.

Gli obiettivi del progetto sono:

  • coinvolgere i vari consigli di classe nella sensibilizzazione e formazione sull’argomento “ALIMENTAZIONE-NUTRIZIONE” volti all’acquisizione di nuove consapevolezze e competenze ed alla promozione di comportamernti responsabili e critici;
  • creare e pruomovere il benessere psicofisico in modo permanente;
  • conoscere i diritti nazionali ed auropei del consumatore e le possibilità di proteggere e reclamare questi (libro bianco sulla sicurezza alimentare, la rintracciabilità, la filiera, gli OGM, ecc.)
  • conoscere il sistema agricolo e dell’industria agro-alimentare;
  • informarsi e documentarsi sulle abitudini alimentari, stili di vita, tradizioni culturali e gastronomiche anche di altri tempi e di altre culture;
  • informarsi e documentarsi sugli effetti e le implicazioni della globalizzazione, ad es. l’impoverimento della ricchezza agroalimentare e la omologazione/impoverimento dei gusti;
  • conoscere le figure istituzionali e professionali coinvolte e di riferimento nel campo dell’alimentazione.

Uno degli obiettivi del progetto è offrire inoltre la possibilità di visitare luoghi e strutture di produzione agro-alimentare: aziende agricole; fattorie, ecc. e fornire occasioni di studio per una conoscenza diretta e proficua del mondo del lavoro e delle professioni che ruotano attorno all’alimentazione e nutrizione, realizzando al contempo un efficace orientamento scolastico e professionale.

L’introduzione al progetto sarà effettuato dal Dott. Paolo Callegari che tramite due conferenze farà una riflessione insieme ai ragazzi su come è oggi l’alimentazione e sui “costi sociali di una cattiva alimentazione”.